CHIESI FARMACEUTICI

Creative strategy e storytelling, event management, comunicazione interna per Global Challenge 2024 - Disability & Caregivers Equality

CONTESTO

Global Challenge 2024: Disability & Caregivers Equality

Ogni anno Chiesi lancia al suo interno una sfida globale per indirizzare i suoi sforzi verso obiettivi di sostenibilità comuni e condivisi in tutte le aree geografiche in cui è presente. Il topic scelto per il 2024 dall’Impact Committee è stato Disability & Caregivers Equality: Turning barriers into equal opportunities, per rafforzare la consapevolezza che in un ambiente di lavoro più inclusivo, persone con abilità diverse possano sentirsi più responsabilizzate e valorizzate, libere di esprimere i propri bisogni e di dare il meglio di sé. Una visione che, come moltiplicatori di impatto positivo, condividiamo con Chiesi. Per questo siamo orgogliosi di essere stati scelti come partner di questa splendida iniziativa, e di aver potuto sviluppare una grande campagna di comunicazione interna rivolta a tutti i dipendenti del Gruppo Chiesi.

CONCEPT

Trasformare le barriere in opportunità

A cosa pensiamo quando parliamo di disabilità e di caregiving? Probabilmente il nostro primo pensiero si collega a un’idea di ostacolo, di barriere che possano limitare performance e produttività. Attraverso un approccio olistico, coerente con il purpose di un'azienda farmaceutica come Chiesi e focalizzato non solo sulle persone con disabilità ma anche sui caregiver, abbiamo voluto modificare questo mindset, promuovendo una nuova mentalità positiva che valorizza la bellezza di ogni persona, con la convinzione che diverse capacità possano contribuire all'innovazione e ai risultati aziendali.

EVENTO

Parola chiave: inclusività

L’evento live e in diretta streaming ha coinvolto tutti i dipartimenti, i manager e le persone Chiesi worldwide in un momento di confronto che abbiamo costruito in 3 atti e che ha saputo fondere performance emozionanti a speech coinvolgenti. Dal suggestivo opening di Simona Atzori - pittrice, ballerina e scrittrice - al talk con brillanti ospiti come Ilaria Santambrogio - Coach, Consultant e Chief Happiness Officer - e Serena Porcari - Chairman di Dynamo Camp - che insieme ad alcune spokesperson internazionali del Gruppo Chiesi hanno raccontato le proprie testimonianze su disabilità e caregiving. L’evento si è concluso con un momento interattivo a cui hanno preso parte gli ospiti presenti, chiamati a salire sul palco per abbattere simbolicamente un muro, coerentemente con il concept dell’evento: superare le barriere per trasformarle in opportunità.

RISULTATI

Un evento che ha davvero lasciato il segno

Efficace, emozionante e d’impatto: l’evento ha riscosso un grande successo riuscendo a coinvolgere sia le persone presenti che i tutti partecipanti alla diretta streaming. Tra i suoi punti di forza: la capacità di non far sentire nessuno escluso, grazie anche alla presenza sul palco di interpreti della lingua dei segni e a contenuti rilevanti per tutto il pubblico Chiesi a livello internazionale. Un risultato reso possibile da un grande lavoro di squadra: anche questa è Creativity for Humans